Apparecchi da incasso a soffitto

per alimentatori on/off o DALI esterni · luce diretta e indiretta

Downlight per luce diretta e indiretta.

Apparecchi con vetro opale soffiato a bocca, con differenti potenze LED, angoli semivalenti e dimensioni per l’incasso in controsoffitti. Mediante l’utilizzo dell’armatura adeguata, questi apparecchi sono adatti all’incasso in soffitti di calcestruzzo. Una lente concentrata/diffusa in vetro cristallo proietta una potente luce al centro del riflettore per ottenere un’illuminazione diretta e profonda. Allo stesso tempo parte della luce diffusa viene utilizzata per illuminare il vetro dell’apparecchio generando così l’illuminazione verticale. Questi apparecchi sono forniti con temperatura di colore fissa o variabile (Tunable White).

Dati tecnici

BEGA Thermal Management®

Armatura in alluminio
Vetro opale
Lente concentrata/diffusa in vetro cristallo parzialmente satinato
Riflettore in alluminio puro anodizzato

Apparecchi con temperatura di colore fissa: Cavo di collegamento tra apparecchio e alimentatore con connessione plug-in

Alimentatori esterni per il funzionamento di questi apparecchi devono essere ordinati separatamente come parti complementari.

Indice di resa cromatica (CRI) > 90

Questi apparecchi sono disponibili con temperatura di colore fissa o variabile (Tunable White).
Gli apparecchi con temperatura di colore variabile (Tunable White) vengono forniti comprensivi di alimentatore DALI esterno. La temperatura di colore di questi apparecchi può essere comandata tramite un sistema di comando per la luce colorata DALI (DT8, TW).

Per la realizzazione del foro d’incasso in soffitti di calcestruzzo è consigliabile utilizzare un’armatura. Le armature sono accessori e vanno ordinate a parte.

Le profondità d’incasso necessarie sono indicate nelle istruzioni d’uso degli apparecchi.

Temperatura colore Apparecchi Tunable-White regolabile 2700 K - 6500 K

20 anni di garanzia di disponibilità dei ricambi per il modulo LED

Il flusso luminoso e la potenza degli apparecchi indicati nella tabella possono cambiare in conseguenza del progresso tecnico. Le schede tecniche sul nostro sito web forniscono, per ogni apparecchio, informazioni sui valori attuali nonché sulla durata dei LED e sul flusso luminoso riferito alla temperatura di colore corrispondente.

Visualizza gli esempi di pianificazione

Atrio
Accediamo nella hall di un hotel, dove ci accoglie una piacevole illuminazione d’atmosfera. Scultorei apparecchi a sospensione in alluminio lucidato e vetri cristalli spessi, illuminano il bancone della reception. È proprio questo tipo di illuminazione ad attirare l’attenzione sulla reception. Questa combinazione di materiali è ripresa in altri apparecchi della stanza. La zona reception per i collaboratori è illuminata con apparecchi da incasso a soffitto dai vetri cristalli altrettanto spessi. Luci rivolte verso l’alto e luci rivolte verso il basso, che si intonano agli apparecchi a sospensione, incorniciano l’uscita. L’illuminazione generale è realizzata con plafoniere a luce diretta e indiretta, distribuita dolcemente nel locale. Questa combinazione comporta un elevatissimo comfort visivo. A seconda del momento della giornata, l’illuminazione viene adattata alle diverse condizioni di luce.

Sala per conferenze
La sala conferenze è inondata di luce diurna attraverso una grande finestra, che in caso di necessità può essere oscurata. Spot nel soffitto illuminano in modo uniforme il locale creando sui tavoli una piacevole intensità luminosa di 500 lx. Sulla parte anteriore del locale è situata una superficie per presentazioni illuminata dal soffitto con apparecchi a largo fascio luminoso. Per essere in grado di lavorare con diverse tecnologie, tutti i gruppi di illuminazione dovrebbero essere controllati separatamente, consentendo singole scene di luce.

Galleria immagini