è stato aggiunto all’elenco progetto.
×

Centro sull’energia, di formazione e sperimentazione (EEZ), Aurich

Centro sull’energia, di formazione e sperimentazione (EEZ), Aurich

L’energia insita nella natura ispira la configurazione degli edifici


Il Centro sull’energia, di formazione e sperimentazione (EEZ) della città di Aurich sorge su un’isola creata artificialmente. L’istituto d’istruzione extrascolastica dal design futuristico, dotato di una zona di sperimentazione e una di formazione, è dedicato al tema dell’energia. Mostre e offerte formative lo rendono fruibile.

L’edificio di ingresso, usato per mostre interattive sul tema dell’energia, dispone inoltre di locali per riunioni e mostre temporanee, gastronomia, negozi e spazi espositivi all’aperto. In due ali annesse e in un’ulteriore struttura indipendente vengono ospitati dei centri di formazione quali sedi di apprendimento extrascolastico.

La configurazione del centro è ispirata all’energia insita nella natura. Come metafora sono presenti cerchi, archi ed ellissi nella strutturazione degli impianti all’aperto, nella configurazione interna ed esterna degli edifici e negli oggetti espositivi nell’intero complesso. Raffigurano le orbite degli elettroni attorno ai nuclei atomici, le orbite circolari o ellittiche dei pianeti, le orbite arcuate delle comete, nonché gli archi quali strumenti di caccia e le più vecchie macchine di conversione dell’energia al mondo.

Gli apparecchi BEGA vengono impiegati sia in esterno che in interno. Sistemi di paletti luminosi illuminano i percorsi, le scale e le superfici attorno al centro. La luce viene direzionata uniformemente da un riflettore conico sulla superficie da illuminare. Nella fase di pianificazione, nel sistema di paletti luminosi modulare BEGA è possibile combinare le teste dei paletti desiderate con i relativi tubi, disponibili con diverse funzioni. Le superfici attorno all’EEZ vengono inoltre illuminate in profondità tramite apparecchi a largo fascio luminoso con distribuzione della luce asimmetrica. L’angolo di inclinazione di queste appliques può essere regolato a scatti di dieci gradi, adattandolo in modo personalizzato alla rispettiva esigenza illuminotecnica.

Apparecchi da incasso a pavimento carrabili assicurano accenti luminosi sulla facciata dell’edificio dall’aspetto futuristico, mentre dei proiettori mettono in risalto l’architettura.

All’interno del centro, per l’illuminazione dei percorsi vengono impiegati apparecchi da incasso rettangolari. Con la loro luce a fascio libero fungono da orientamento e pongono accenti ottici grazie alla disposizione in file. Il bisogno di manutenzione estremamente ridotto consente una concezione di prodotto che richiede un’installazione notevolmente più semplice e rapida. I moduli LED dalla durata straordinariamente lunga garantiscono un uso economico, adeguato a un centro che si dedica alle questioni sul tema dell’energia. Per i moduli, che possono essere sostituiti senza problemi, si ha inoltre una garanzia di disponibilità dei ricambi per almeno 20 anni. La sostenibilità degli apparecchi supera così la durata, di per sé già prolungata, dei componenti.

Committente
Auricher Bäder- und Hallengesellschaft mbH

Architettura
Architekturbüro Tabery, Bremervörde

Statica
Ingenieurbüro Lütjen & Paulsen, Bremervörde

Condividi

Apparecchi utilizzati