Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg

Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg
Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg
Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg
Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg

Complesso residenziale Brockhoffstraße, Duisburg

Ville di città nel Dellviertel di Duisburg


Sei edifici residenziali di pregio in pietra arenaria bianca sono stati realizzati nell’ambito di una collaborazione tra l’architetto di Monaco di Baviera, Dr. Susann Kathrin Scharfen-Quellmann, lo studio di architettura paesaggistica +grün di Düsseldorf e il committente Patrimo di Wadgassen nel Saarland. Le ville cittadine con un totale di 30 unità abitative sono valorizzate esternamente dalla luce BEGA.

Nell’autunno 2019, il progetto di costruzione sul sito dell’ex casa di riposo Welker Stift in Brockhoffstraße è stato completato. Ogni condominio ha quattro appartamenti di 130 metri quadrati ciascuno, così come un attico di 200 metri quadrati. Finestre e muri a secco particolarmente insonorizzati, così come una barriera acustica nascosta dagli alberi, proteggono efficacemente dai rumori della vicina autostrada 59.

Sulle facciate, le appliques BEGA con emissione della luce su un lato verso il basso sono utilizzate tra le grandi vetrate e sui balconi. Creano un’atmosfera luminosa priva di abbagliamento e dal gradevole comfort visivo. Con la loro forma precisa e angolare, le robuste appliques si integrano perfettamente nel design architettonico, che è caratterizzato da un’architettura lineare in tutto il complesso. La luce BEGA lo valorizza anche con apparecchi per vialetti senza effetto abbagliante che strutturano e delimitano le aree adiacenti ai margini delle superfici verdi disposte in modo lineare. Con la loro illuminazione danno una sensazione di sicurezza, a cui contribuiscono anche gli elementi luminosi di design BEGA. Gli apparecchi a LED integrati nella panchina in alluminio dal design minimalista illuminano il percorso da un’altezza punto luce ridotta e valorizzano l’aspetto ordinato delle superfici. Con il bel tempo offrono comodi posti a sedere per i residenti, proprio come gli sgabelli che sono posizionati in un’area verde protetta, delimitata da siepi. Accanto a sculture in pietra che rendono l’atmosfera più rilassante, si integrano nell’architettura come mobili per sedersi che emanano luce. Gli sgabelli illuminano efficacemente le zone d’angolo, dando una sensazione di sicurezza e comfort.

Architetti:
Studio di architettura Dr. Susann-Kathrin Scharfen-Quellmann, Monaco di Baviera

Progettazione impianti esterni:
+grün Architettura paesaggistica, Sebastian M. Fürst, Düsseldorf

Committente:
Patrimo VVG mbH & Co. KG, Wadgassen

Condividi

Apparecchi utilizzati