Apparecchi testa-palo e apparecchi a braccio

Distribuzione della luce asimmetrica o a fascia asimmetrica

Questi apparecchi appartengono a un gruppo, con il cui spettro di potenze è possibile realizzare qualsiasi progetto illuminotecnico per strade, piazze e città. Sono disponibili come apparecchi testa-palo o apparecchi a braccio. Sono disponibili due tipologie di distribuzione della luce:

  • la distribuzione della luce asimmetrica per l’illuminazione in profondità di superfici, piazze e parcheggi oppure
  • la distribuzione della luce a fascia asimmetrica, particolarmente adatta per l’illuminazione di strade conforme alla norma EN 13201.

Apparecchi testa-palo pronti per il montaggio da disporre singolarmente o a coppia e apparecchi per braccio.

Forniamo questi elementi luminosi a scelta con tecnologia BEGA BugSaver per il comando della temperatura di colore fra 3000 e 1800 Kelvin, ai fini di una maggiore protezione ambientale nell’impiego in zone a contatto con la natura.

Dati tecnici

Protezione IP 66
Classe isolamento II
BEGA Thermal Management®

Fusione di alluminio, alluminio e acciaio inox
Tecnologia di rivestimento BEGA Unidure®
Vetro ESG antiriflesso
Riflettori Miro® in alluminio puro ad alta riflessione

Componente del flusso luminoso nel semispazio superiore < 1%

Apparecchi con disposizione doppia e apparecchi a braccio:
Angolo di inclinazione regolabile su 0° o 15°
Apertura senza bisogno di utensili

BEGA Ultimate Driver® · Comandabile DALI

20 anni di garanzia di disponibilità dei ricambi per il modulo LED

Il flusso luminoso e la potenza degli apparecchi indicati nella tabella possono cambiare in conseguenza del progresso tecnico. Le schede tecniche sul nostro sito web forniscono, per ogni apparecchio, informazioni sui valori attuali nonché sulla durata dei LED e sul flusso luminoso riferito alla temperatura di colore corrispondente.

Protezione IP 66
Classe isolamento II
BEGA Thermal Management®

Fusione di alluminio, alluminio e acciaio inox
Tecnologia di rivestimento BEGA Unidure®
Vetro ESG antiriflesso
Riflettori Miro® in alluminio puro ad alta riflessione

Componente del flusso luminoso nel semispazio superiore < 1%

Apparecchi con disposizione doppia e apparecchi a braccio:
Angolo di inclinazione regolabile su 0° o 15°
Apertura senza bisogno di utensili

BEGA Ultimate Driver® · Comandabile DALI

20 anni di garanzia di disponibilità dei ricambi per il modulo LED

Il flusso luminoso e la potenza degli apparecchi indicati nella tabella possono cambiare in conseguenza del progresso tecnico. Le schede tecniche sul nostro sito web forniscono, per ogni apparecchio, informazioni sui valori attuali nonché sulla durata dei LED e sul flusso luminoso riferito alla temperatura di colore corrispondente.

Protezione IP 66
Classe isolamento II
BEGA Thermal Management®

Fusione di alluminio, alluminio e acciaio inox
Tecnologia di rivestimento BEGA Unidure®
Vetro ESG antiriflesso
Riflettori Miro® in alluminio puro ad alta riflessione

Componente del flusso luminoso nel semispazio superiore < 1%

Apertura senza bisogno di utensili

BEGA Ultimate Driver® · Comandabile DALI

20 anni di garanzia di disponibilità dei ricambi per il modulo LED

Il flusso luminoso e la potenza degli apparecchi indicati nella tabella possono cambiare in conseguenza del progresso tecnico. Le schede tecniche sul nostro sito web forniscono, per ogni apparecchio, informazioni sui valori attuali nonché sulla durata dei LED e sul flusso luminoso riferito alla temperatura di colore corrispondente.

Visualizza gli esempi di pianificazione

Strada all’interno della città
In questo caso la sicurezza di tutti gli utenti della strada ha la massima priorità. L’andamento della strada deve essere ben riconoscibile e gli utenti del traffico devono essere visibili. Per questo motivo, per l’illuminazione di strade all’interno della città, occorre osservare la norma DIN EN 13 201, al fine di garantire la sicurezza stradale. A titolo esemplificativo, si considera una carreggiata a due corsie per il traffico automobilistico, con una larghezza complessiva di 6 m (classe di illuminazione P3), nonché piste ciclabili e marciapiedi larghi 2 m su entrambi i lati. La scelta è ricaduta su apparecchi testa-palo collocati su pali alti 6 m. La loro distribuzione della luce è asimmetrica a fascia e copre l’intera larghezza della strada di 10 m. Attraverso riflettori di precisione, la luce è distribuita sulla superficie in modo molto uniforme. La distanza tra gli apparecchi è pari a 26 m. In questo contesto, si suggerisce di ridurre il livello di illuminazione durante la notte.

Rotatoria
Le rotatorie rappresentano tipiche zone di conflitto nell’illuminazione stradale, secondo la norma DIN EN 13 201. La rotatoria deve essere illuminata se le strade che conducono a essa sono anch’esse illuminate. Una buona illuminazione corrisponde a un’intensità luminosa di 20 lx sulla carreggiata nella rotatoria senza attraversamento pedonale. Il livello di illuminazione sulle strade di accesso dovrebbe essere aumentato gradualmente da 5 lx a 20 lx a seconda del limite di velocità previsto. I passaggi devono essere morbidi, per ridurre al minimo l’effetto del contrasto e consentire all’occhio umano un rapido adattamento. Inoltre, un leggero cambiamento nel colore della luce rispetto all’illuminazione stradale, contribuisce ad aumentare l’attenzione.

Zona di carico
Una buona illuminazione in una zona di carico e smistamento garantisce sicurezza e processi lavorativi fluidi. In caso di diverse aperture di carico le une vicine alle altre nell’edificio, al di sopra delle porte e tra esse si posizionano apparecchi privi di abbagliamento. La loro distribuzione della luce è asimmetrica a fascio largo e genera un’intensità luminosa di ca. 50 lx. Vengono inoltre installati nella parete a circa mezzo metro da terra, apparecchi di orientamento per facilitare la retromarcia. L’intera area dell’azienda è illuminata con apparecchi testa-palo a 8 m di altezza, che garantiscono un livello di illuminamento di base di 20 lx.

Galleria immagini

Scopri prodotti simili